Posto occupato, le studentesse della Loi in memoria delle vittime di violenza

Si è svolta presso il cinema Moderno di Anzio il 25 Novembre, l’iniziativa POSTO OCCUPATO organizzata dall’associazione culturale cineclub la “Dolce vita” assieme all’Istituto Tecnico Commerciale “Emanuela Loi” di Nettuno. Le studentesse della classe Terza turistico sezione hanno letto dei testi in memoria delle troppe donne vittime della violenza, per le quali sono stati lasciati dei posti occupati sia nella sala cinematografica che presso la scuola nettunese. Il percorso didattico e l’organizzazione della manifestazione sono state curate dalla professoressa Francesca Tammone. Il nostro Istituto – dice il Dirigente Scolastico Gennaro Bosso- da anni lavora, grazie alla sensibilità di vari docenti, su progetti didattici rivolti a studenti e studentesse sulla lotta alla differenza di genere e a tutti i tipi di discriminazioni”. In occasiome della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, nell’atrio della scuola “Emanuela Loi” è stata allestita una sedia rossa come “posto occupato” da una donna vittima di femminicidio .. Durante la rassegna cinematografica dell’associazione culturale Cineclub “La dolce vita” l’associazione “Alzaia” ed il Centro “Luciana”, assieme al centro antiviolenza della USL RM H “Marielle Franco” hanno divulgato le loro attività a contrasto del triste fenomeno.