Permettetemi una riflessione… Impariamo il senso civico

di Menuccia Nardi Ammetto di essere un po’ insofferente negli ultimi tempi: insofferente alle parole inutili, ai gesti futili e soprattutto alle lamentele fine a...

Permettetemi una riflessione… Ad ognuno i suoi record…

di Menuccia Nardi Rieccomi all’uso del vocabolario (chi mi conosce o mi legge sa che lo uso abbastanza). Oggi ho cercato il significato del termine...

Permettetemi una riflessione… Le strette di mano contano

di Menuccia Nardi Abbiamo sentito parlare di incontri ravvicinati, di incontri del terzo tipo, di “cose che voi umani non potete neanche immaginare”, e a...

Permettetemi una riflessione… Mi piace la filosofia delle tre “R”

di Menuccia Nardi Dunque, ammetto di essere rimasta anch’io particolarmente colpita e turbata – come credo molti altri – da un fatto di cronaca che...

Permettetemi una riflessione… Il fenomeno Simpson

di Menuccia Nardi Curiosando come faccio di solito, ho scoperto che è prossimo il compleanno di una celebrità. In realtà potremmo parlare più esattamente di...

Permettetemi una riflessione… E Carbonara day fu…

di Menuccia Nardi Qualche giorno fa – il 6 aprile se non sbaglio – festa grande per gli amanti del buon cibo. Ospite d’onore la...

Permettetemi una riflessione… Un uomo e il suo sogno

di Menuccia Nardi Domani, 4 aprile 2018, sarà il cinquantenario di un evento indelebile nella memoria e nella coscienza del ’900, l’anniversario della morte di...

Permettetemi una riflessione… Sanremo 2018: a chi è piaciuto? A me sì

di Menuccia Nardi Dunque, è terminato da pochi giorni il festival di Sanremo: teatro Ariston, anno 2018, 68° edizione. L’ho seguito, anche se ammetto che alcune...

Permettetemi una riflessione… E siamo a Carnevale…

di Menuccia Nardi Informazione di servizio: eccoci in pieno Carnevale ragazzi! Questi sono i giorni clou per il lancio dei coriandoli (unico sport in cui...

Permettetemi una riflessione… Anche guidare un’auto può contribuire alla nostra libertà mentale…

di Menuccia Nardi Forse in pochi lo sanno, ma ieri è stato il compleanno dell’avo dell’avo dell’avo dei nostri modernissimi veicoli a motore. Già, perché...