Il Maestro Pizzaiolo di Anzio, Ernesto Parziale, in visita alla caserma dei Vigili del fuoco di Pomezia. Una sorpresa per tutti, con la famosa pizza fatta assaggiare a tutti il personale della caserma. “Ieri assieme al mio amico giornalista Massimiliano Gobbi siamo andati a trovare i Vigili del Fuoco di Pomezia e per l’occasione, nelle vesti di Maestro Pizzaiuolo ho voluto mettere a disposizione la mia professione – spiega Parziale – mettendomi a cucinare per tutto il personale di turno ciò che mi riesce meglio: la pizza! Per tutta la serata ho preparato sfiziose pizze ad eroi che ogni giorno mettono a repentaglio la loro vita per salvare gli altri. A pancia piena, a fine serata, abbiamo anche assaggiato fantastici dolci donati dal pasticcere Vincenzo Guiderdone, responsabile della Pasticceria Salernitana di Tor San Lorenzo.
Abbiamo passato una serata magnifica, la caserma di Pomezia è una vera e propria eccellenza del territorio che conosco molto bene. Qui c’è un forno a legna piccolo ma efficientissimo che per l’occasione ho acceso.
Il mio ringraziamento in questo momento va a tutto il personale dei Vigili del fuoco in particolare a quelli di Anzio che tra pochi giorni visiterò per le festività natalizie dove regalerò panettone e spumante e alcune specialità come la pizza alla nutella.
Credo che sostenere i Vigili del fuoco sia un gesto dovuto, è importante fargli sentire la stima e il riconoscimento che ognuno di noi ha nei loro confronti. Onore e merito allora ai nostri eroi, resta indelebile nei miei occhi il loro inno nazionale “Il pompiere paura non ne ha” cantato mercoledì scorso ai funerali del vigile Stefano Colasanti morto nell’esplosione di Rieti sulla Salaria.