Bilancio di fine anno per la delegazione regionale degli arbitri di baseball e softball, che sabato scorso si sono riuniti nella sede dell’Università Civica Andrea Sacchi di Nettuno per presentare il consuntivo delle attività svolte durante l’anno e, con l’occasione, affrontare le proposte per il 2019.
A dare il benvenuto agli ufficiali di gara il direttore dell’Unicivica, la dottoressa Chiara Di Fede. “Questa è anche casa vostra. Le porte sono e saranno sempre aperte per le vostre iniziative. Forte, da sempre, è il legame tra il baseball e la città di Nettuno, motivo che ha portato la Direzione dell’Università Civica a decidere già di ospitare l’attività di formazione di nuovi arbitri e di mettere a disposizione della Federazione lo spazio anche per le riunioni organizzative come questa. Il nostro obiettivo è quello di dare lustro alla città di Nettuno, attraverso l’Università Civica come polo di riferimento per la formazione professionale e sportiva a livello non solo locale”.
Durante l’incontro il presidente della delegazione regionale, Simone Menicucci, ha sottolineato i risultati e gli obiettivi raggiunti e la strada da percorrere per fare ancora meglio. “Ringrazio l’Unicivica per la preziosa ospitalità. Il lavoro da fare in vista dell’anno che verrà è tanto e servono idee, progetti e disponibilità da parte di tutti per realizzare i nostri sogni. La strada della collaborazione sarà fondamentale, come sempre”.
La riunione è stata anche l’occasione per ufficializzare la nomina a designatore regionale dell’arbitro nettunese di adozione Alejandro De Angelis.
Per concludere tutti a cena fuori per gli auguri di Natale e salutare la vecchia stagione agonistica.