Cerimonie per lo Sbarco, a Nettuno anche il Ministro della Difesa

Il prossimo 22 gennaio verrà ricordato il 75° Anniversario dello Sbarco Alleato nella Città di Nettuno , insignita, nel 2004, della Medaglia D’Oro al Valore Militare ed al Merito Civile per lo straordinario contributo di vite sacrificate in nome della libertà.

Il Comune ha promosso dal 18 al 23 gennaio un ampio manifesto culturale di arte, musica, letteratura, cinema, fotografia, giornalismo e rievocazioni storiche che saranno il corollario delle cerimonie istituzionali. Prenderà parte alle cerimonie commemorative del 22 gennaio che si terranno presso il Monumento ai Caduti in Piazza Cesare Battisti alle ore 9.30 e, a seguire, presso il Sicily-Rome American Cemetery , il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Per il Commissario Straordinario di Nettuno Bruno Strati: “vivremo giornate intense in cui potremmo ricordare gli avvenimenti storici dello sbarco e di quello che ha rappresentato per la storia della città e sarà anche l’occasione per riflettere sull’importanza dei valori di libertà e di democrazia che quei soldati, spesso giovanissimi, ci hanno trasmesso con il loro eroico sacrificio.”