E’ stato consegnato il Premio “Nettunia 1944” per la migliore pubblicazione dell’editoria di guerra, nell’ambito del manifesto culturale “War is over project”, realizzato dall’Università Civica A. Sacchi di Nettuno, in occasione delle celebrazioni per il 75° Anniversario dello Sbarco Alleato volute dall’amministrazione comunale.
Il Premio ha chiuso la prima esposizione libraria dell’editoria di guerra, anch’essa parte del “War is over project”, svoltasi presso il Forte Sangallo, ideata e curata da Pietro Cappellari.
A vincere questa prima edizione il volume “Eroi, 22 storie della Grande Guerra”, Idrovolante Edizioni, curata da Emanuele Mastrangelo, Emanuele Merlino ed Enrico Petrucci
Il Premio è stato realizzato e consegnato dal maestro scultore nettunese Mario Righini, eccellenza della nostra città.
“L’auspicio – spiegano il Presidente Dott Roberto Fantozzi e il Direttore Dott.ssa Chiara Di Fede  – è che questo primo importantissimo mattone apra una tradizione che porti ad ospitare a Nettuno le future edizioni dell’esposizione libraria dell’editoria di guerra, istituzionalizzandola anche alla luce dell’incredibile successo dovuto all’interesse ed alle richieste dei visitatori che hanno, in questi giorni, affollato il Forte Sangallo.
Un ringraziamento doveroso a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa straordinaria iniziativa ed a Pietro Cappellari”.