Raccolta straordinaria di sangue, lo scorso 8 marzo, a piazza Cesare Battisti. I volontari Avis hanno fatto tappa a Nettuno per la Festa della donna, chiamando a raccolta tanti cittadini che hanno donato il sangue e contribuito ad una nobile causa.

“In qualità di presidente dell’Avis di Anzio e Nettuno – spiega Sharon Silvi – intendo ringraziare i donatori di sangue, senza i quali l’Avis non potrebbe raggiungere i propri obiettivi, e tutti i volontari della comunale che rappresento per la loro dedizione verso la comunità. Sono la linfa vitale della nostra sezione comunale. Grazie all’Amministrazione Comunale e alla Polizia Municipale del Comune di Nettuno che ha reso possibile questa iniziativa. Grazie ai medici Mario e Mariella che con la loro presenza hanno garantito a tutti una Donazione in assoluta tranquillità. Grazie a Pina, Livio, Sharon, Irene, Giorgia, Antonio, Maria Vittoria, Federica, Victoria, Meron, Francesca, Andrea, Ilaria, Fabio, Simona, Ivo, Peppe… Con dedizione e passione hanno contribuito alla splendida riuscita di questa raccolta straordinaria organizzata in onore della Festa della Donna. Grazie a tutti coloro che non smetteranno mai di Donare, perché non ci sia più sangue versato, ma solo sangue donato”.