Al via il 50° dell’ITIS Trafelli. La scienziata Catalina Curceanu arriva a Nettuno

La celebrazione dei primi cinquant’anni dell’Istituto Trafelli avrà inizio il giorno 8 aprile ‘19 alle ore 11:30, nell’Aula Magna in Via Santa Barbara, 53 – Nettuno ,con una conferenza aperta agli studenti, docenti e al territorio.
La conferenza scientifica verterà su “Il Secolo delle Meraviglie, un viaggio da Luigi Trafelli ai misteriosi buchi neri”, curata dalla prof.ssa Catalina Curceanu scienziata, fisico che, dopo gli studi in Romania, suo Paese d’origine, ha conseguito il dottorato in uno dei più prestigiosi centri scientifici del mondo, il CERN di Ginevra. Dal 1992 lavora all’INFN a Frascati e dal 2006 è Primo Ricercatore. Ha lavorato e collaborato con gruppi scientifici in tutto il mondo: Giappone, Australia e Cina. Dirige un gruppo di circa 20 ricercatori nell’ambito della fisica adronica e nucleare.

La Dottoressa è autrice del libro “Dai buchi neri all’adroterapia. Un viaggio nella fisica Moderna”, manuale di fisica, medicina ed informatica, in grado di accrescere la nostra curiosità e di risolvere enigmi. Due anni fa ha vinto un premio molto importante, il premio Emmy Noether per le donne in fisica, assegnatole per il suo ruolo di primo piano nel campo della fisica nucleare sperimentale e adronica.
Per il suo importante contributo nel campo delle scienze esatte, per la dedizione e professionalità che l’ha portata nell’élite della ricerca internazionale nel campo della fisica moderna, il capo dello stato rumeno, il presidente Klaus Iohannis le ha assegnato l’Ordine “Merito culturale” nominandola Cavaliere della Romania.