Fiera Campoverde, il kiwi protagonista nel convegno sull’oro verde

Doppio appuntamento di approfondimento alla Mostra Agricola Campoverde nella giornata di oggi. Stamattina Coop e Unicoop Tirreno hanno tenuto il convegno “Dai campi alle nostre tavole. Coop e la legalità Tracciabile. Una sfida al caporalato e al lavoro nero “, per sottolineare l’importanza di una filiera etica e consapevole.
Roberto Nanni, responsabile nazionale del prodotto a marchio di Coop, ha partecipato all’evento facendosi portavoce dell’impegno etico di Coop e del progetto Buoni e giusti. Ha partecipato il prefetto vicario di Latina, l’assessore regionale all’agricoltura Enrica Onorati e i sindaci di Latina e Aprilia, per dimostrare l’appoggio delle istituzioni alla promozione di un comportamento etico e responsabile.
Tra gli ospiti invitati anche Marco Omizzolo, impegnato da anni nello studio del fenomeno dello sfruttamento agricolo e nella lotta al caporalato nel sud Pontino. Interessanti anche gli interventi di Irene Giusti di Reti Giustizia e Giuseppe Cappucci della Flai-cgil, che hanno portato il loro contributi in merito al mondo dell’associazionismo e della rappresentanza.
Nel pomeriggio appuntamento con il prodotto principe delle campagne pontine: il Kiwi. Ottavio Cacioppo terrà il convegno “Kiwitaly” per fare il punto sulla produzione del cosiddetto “oro verde” e illustrare le novità in materia.
Come sempre, a disposizione dei visitatori quattro ettari di mostra mercato: 380 stand tra florovivaismo, macchine agricole, enogastronomia locale e nazionale, show coking, spettacoli equestri, dimostrazioni di falconeria e addestramento cinofilo, le acrobazie dello Stunt Drivers Team. Resta forte il connubio con la Polizia stradale, per la campagna sulla sicurezza stradale avviata con successo in Fiera già da diversi anni.