Biglietti a costi contenuti per i cittadini apriliani

Con “Un borghese piccolo piccolo” di Fabrizio Coniglio, prende il via la Stagione Teatrale apriliana 2018-2019. Lo spettacolo, che avrà luogo presso il Teatro Europa il prossimo 28 novembre alle ore 21, è un riadattamento teatrale del romanzo di Vincenzo Cerami, con musiche originali di Nicola Piovani. Nel cast anche l’attore Massimo Dapporto.
La stagione di prosa prevede sei spettacoli fino al prossimo aprile.
Domenica 13 gennaio alle ore 18, avrà luogo “L’amore al tempo delle mele” con Michela Andreozzi. Venerdì 8 febbraio alle ore 21, Alessandro Benvenuti metterà in scena “L’avaro” di Molière. Martedì 5 marzo alle ore 21 sarà la volta dell’opera di successo internazionale “Che disastro di commedia” con la partecipazione di Gabriele Pignotta, mentre venerdì 29 marzo alle ore 21 sarà messo in scena il celebre “Aspettando Godot” di Samuel Becket. Chiude il ciclo di spettacoli, “La cena dei cretini” di Francis Veber, con la partecipazione di Nicola Pistoia e Paolo Triestino.

Sono già in vendita gli abbonamenti ai sei spettacoli, mentre la prevendita dei singoli biglietti prenderà il via il 22 novembre.
Come ogni anno, il Comune di Aprilia ha voluto sostenere la Stagione Teatrale, organizzata e diretta dalla Compagnia Teatro Finestra per conto dell’Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio. Il contributo permette così il contenimento del prezzo dei biglietti e degli abbonamenti.
“La promozione del teatro – commenta l’Assessore alla Cultura, Elvis Martino – è un compito importante per l’Amministrazione comunale e per la politica in generale. Il teatro ha una funzione importante proprio per la sua capacità di avvicinare le persone, di produrre cultura, di far riflettere, divertire e allo stesso tempo rafforzare legami sociali. La scelta di sostenere anche economicamente la Stagione 2018-2019 è un invito agli apriliani a raccogliere questa opportunità”.
Gli abbonamenti a tutti e 6 gli spettacoli hanno un costo che va dai 78 euro della Platea (primo settore), ai 54 euro della Galleria, Mentre il costo dei singoli biglietti va dai 13 ai 20 euro. Sono previste riduzioni per gli studenti, gli over65 e le associazioni culturali, ricreative e sportive.
È possibile acquistare i biglietti recandosi presso il botteghino del Teatro Europa o su www.ciaotickets.com.