Anzio, in arrivo gli eventi clou in onore di Sant’Antonio di Padova

Al via l’importante programma in onore di S. Antonio di Padova: in corso l’allestimento delle luminarie e del grande palco in Piazza Garibaldi. In arrivo i Pink Floyd Legend (22 giugno) e ARISA (30 giugno), per due grandi spettacoli musicali di Piazza. Il 29 giugno la “Processione per terra e per mare”

L’inconfondibile voce di Arisa con “Una nuova Rosalba in Città” (30/06), I Pink Floyd Legend e la Corale Polifonica Città di Anzio, con la Roger Waters Night (22/06), l’importante Mostra sulla Statua del Vecchio Pescatore, in corso al Museo Civico Archeologico di Anzio, l’Anzio Drone Festival (23/06), i Concerti dell’Orchestra norvegese (27/06) e del Complesso Musicale Artistico Città di Anzio (28/06), il ritorno dei Giochi a Mare (30/06), la presentazione del Francobollo dello Sbarco (22/06), un grandioso spettacolo pirotecnico (30/06) e la caratteristica “Processione per terra e per mare” (29/06), insieme a diversi eventi religiosi, sono la linea portante del programma di eventi e celebrazioni in onore del Santo Patrono di Anzio, S. Antonio di Padova.

In questi giorni, al centro storico, sono in corso i lavori per il montaggio del grande palco, in Pazza Garibaldi e per l’allestimento delle luminarie al centro cittadino, oggetto di un intervento di abbellimento e restyling, con la nuova illuminazione a led, la piantumazione di essenze floreali e la potatura delle palme.

Venerdì 21 giugno, giorno di vigilia del grande concerto dei Pink Floyd Legend, saranno accese tutte le luminarie, con la novità di due gigantografie di S. Antonio di Padova, posizionate in Piazza Pia ed al Porto, nei pressi dell’Ufficio Circondariale Marittimo (all’altezza dell’imbarco, della Statua del Santo, per la caratteristica processione in mare).

Si tratta di un grande sforzo organizzativo del Comune di Anzio, al quale, insieme al Sindaco, Candido De Angelis, hanno lavorato, con largo anticipo, l’Assessore alle attività produttive, turismo e spettacolo, Valentina Salsedo e l’Assessore alla Cultura e Politiche della Scuola, Laura Nolfi, in collaborazione con la Chiesa Madre di Anzio e con gli uffici comunali alla cultura, allo spettacolo ed comunicazione istituzionale e promozione turistica. L’Amministrazione De Angelis ha firmato un programma civile di festeggiamenti di altissimo livello, con eventi musicali, culturali ed artistici di spessore nazionale.

Programma completo Civile e Religioso, a firma dell’Arciprete Parroco, P. Francesco Trani e del Sindaco, Candido De Angelis:

– Fino al 15 settembre, al Museo Civico Archeologico – Villa Adele, mostra “La Statua del Vecchio Pescatore e il Mare di Anzio”. Aperta al pubblico, tutti i giorni, con ingresso libero, 10.30 – 13.00 e 16.00 – 18.00.

– Sabato 22 giugno, ore 10.30, Museo dello Sbarco – Villa Adele, presentazione del francobollo “75° Anniversario dello Sbarco di Anzio”, “Anzio e Nettuno i luoghi della memoria”, emesso dall’IPZS e dalle Poste Italiane;

– ore 21.00, Piazza Garibaldi, “ROGER WATERS NIGHT”, grande concerto dei PINK FLOYD LEGEND, insieme alla Corale Polifonica Città di Anzio. “Serata Anzio”, condotta da Katia Farina, con il saluto dei Carta Bianca e di Sara Santostasi.

– Domenica 23 giugno,

dalle ore 10.30, al Parco Archeologico della Villa di Nerone, “Anzio Drone Festival”, evento dedicato alla fotografia aerea e al marketing turistico;

ore 19.00, Chiesa Madre, Solenne Concelebrazione Eucaristica del Corpus Domini; al termine Solenne Processione per le vie e nelle piazze del centro storico.

– Giovedì 27 giugno, ore 21.00, Sagrato della Chiesa Madre, Concerto della Banda Norvegese “Heggedal og Plakstad skolekorss”.

– Venerdì 28 giugno, ore 21.00, Sagrato della Chiesa Madre, Concerto del Complesso Musicale Artistico Città di Anzio.

– Sabato 29 giugno,

ore 19.00, Chiesa Madre, Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Marcello Semeraro, Vescovo della Diocesi di Albano;

ore 21.00, Solenne Processione “per terra e per mare”, con la venerata Statua del Santo Patrono.

– Domenica 30 giugno,

Ore 10.00, Chiesa Madre, Solenne Concelebrazione Eucaristica, con la Benedizione del pane in onore di S. Antonio di Padova;

Ore 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00, Oasi di Ponente e Bagni Turiddu, tradizionali giochi a mare a cura della Lega Marinara;

Ore 19.00, Chiesa Madre, Solenne Concelebrazione Eucaristica, presieduta da Mons. Luigi Vari, Arcivescovo di Gaeta, con ordinazione diaconale;

ore 21.00, Piazza Garibaldi, il grande Concerto di ARISA, con “Una nuova Rosalba in Città”; a seguire il GRANDIOSO SPETTACOLO PIROTECNICO sul Porto.