I 5 Stelle di Nettuno aderiscono all’appello di avviso pubblico contro mafia e corruzione

“Nel Territorio di Nettuno purtroppo da anni operano organizzazioni criminali di tipo mafioso come attestano le sentenze anche definitive della magistratura. Il consiglio comunale di Nettuno nel 2005 è stato sciolto per accertato condizionamento da parte delle organizzazioni criminali. E perciò che ho deciso, dichiara il candidato sindaco per il Movimento 5 stelle Mauro Rizzo, di sottoscrivere l’appello di Avviso Pubblico associazione di enti locali contro le mafie.

Mafie e corruzione rappresentano una minaccia attuale, concreta e pervasiva per la nostra democrazia, la nostra economia e la nostra sicurezza, e non possono essere affrontate soltanto dalla Magistratura e dalle Forze dell’Ordine. La repressione da sola non basta. Serve, contemporaneamente, un’azione di prevenzione fondata sulla partecipazione civica e sull’esercizio concreto della buona politica e della buona amministrazione. Nei punti che ho deciso di condividere sono fondamentali quelli per la trasparenza della p.a., per un codice etico per gli amministratori locali e per la gestione efficace e trasparente dei beni confiscati alle mafie che sono presenti anche sul territorio di Nettuno. Ciascuno di noi-conclude Rizzo- deve fare la sua parte nel contrasto alle mafie. In allegato il manifesto di Avviso pubblico sottoscritto”.

Lo dichiara in una nota il candidato sindaco del M5S di Nettuno Mauro Rizzo .