Anzio, al via i lavori per la balaustra vandalizzata. In arrivo un moderno sistema di videosorveglianza

“Nei prossimi giorni, sotto il coordinamento dell’Ufficio Tecnico, prenderanno il via i lavori per la realizzazione della nuova balaustra , parzialmente distrutta dai vandali, in Piazza Caduti di Nassiriya. Allo stesso tempo procederemo all’immediata sistemazione dei tratti marmorei che, in totale sicurezza, potranno essere recuperati”.

Lo ha affermato l’Assessore ai lavori pubblici del Comune di Anzio, Giuseppe Ranucci , dopo il sopralluogo in Piazza Caduti di Nassiriya ed in riferimento all’intervento, predisposto con urgenza, per la sistemazione della balaustra che, in Piazza Caduti di Nassiriya, sulla Riviera Mallozzi, affaccia sui resti dell’antico Porto Neroniano.

Il Sindaco, Candido De Angelis, intervenuto sul posto, domenica scorsa, aveva dato immediata disposizione all’Ufficio Tecnico di mettere in sicurezza il sito e la balaustra danneggiata. Sul presento atto vandalico sono in corso le indagini del Commissariato di Pubblica Sicurezza.

“Ho sollecitato gli uffici comunali – afferma il Sindaco De Angelis – a velocizzare, al massimo, l’installazione di un moderno sistema di videosorveglianza, a tutela della sicurezza del territorio. Auspico che le autorità preposte, intervenute sul posto, riescano ad individuare presto i responsabili di questo folle atto e dei vergognosi e gravi comportamenti al Monumento al Pescatore di Anzio”.