De Angelis sulla sicurezza: “Stanziati 600mila euro per Zodiaco e videosorveglianza”

Una delle discariche allo Zodiaco

“Sono in carica da meno di in anno e l’enorme lavoro svolto, al servizio dei cittadini, del quale rispondo in prima persona, è sotto gli occhi di tutti a cominciare dall’approvazione del Bilancio di previsione, avvenuta lo scorso mese di dicembre. Sul tema della sicurezza, con la delega comunale in capo al sottoscritto, insieme al Dirigente del Commissariato, dott.ssa Adele Picariello, a Villa Corsini Sarsina, è stato istituito il tavolo operativo con tutte le Forze dell’Ordine che, la scorsa settimana, si è riunito due volte per affrontare le problematiche del nostro territorio. Per il Quartiere Zodiaco, nell’ultimo Bilancio, abbiamo stanziato 600.000 euro, per effettuare tutta una serie di interventi a tutela della sicurezza dei residenti di Lavinio Stazione. E’ in corso la definizione di un progetto complessivo per la videosorveglianza ed il controllo del nostro territorio, con particolare attenzione a tutti i siti sensibili ed importanti della Città. Nei prossimi mesi, con il nuovo servizio a led della pubblica illuminazione, la città sarà maggiormente illuminata ed in diverse zone saranno realizzati nuovi impianti”.

E’ la replica del Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, alle dichiarazioni del Consigliere Comunale, Lina Giannino.

“Non è opportuno, in questo frangente,- prosegue il Sindaco De Angelis – fare il lungo elenco delle cose fatte e delle certificazioni ambientali, oggettive, che vedono la nostra Città modello di buon governo nella Regione Lazio. Invito il Consigliere Giannino, che ricordo in Forza Italia e molto attiva in passato con il centrodestra, eletta in Consiglio con il Pd, grazie alle dimissioni del candidato Sindaco, Giovanni Del Giaccio, a comportamenti meno arroganti e più rispettosi del ruolo istituzionale che, per la prima volta, si trova a ricoprire. La invito a studiare, – conclude il Sindaco di Anzio – prendendo esempio dal suo Capogruppo Marracino che, in Consiglio Comunale, si è resa protagonista di un intervento, seppur critico, sul Rendiconto di Bilancio, di alto profilo politico e tecnico. Non è mai troppo tardi per imparare qualcosa”.