La propaganda elettorale del comune di Anzio che abusa del sito istituzionale

Il Comune di Anzio continua a usare il sito istituzionale aggirando la legge 28 del 2000 che fa divieto “a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni”. Giovanni Del Giaccio, che punta a diventare sindaco di Anzio con la lista “Un’altra città” e appoggiato dalla lista “PD Del Giaccio Sindaco”, punta il dito contro il modo di sfruttare il sito istituzionale da parte dell’amministrazione uscente.