Anzio. Strani confronti: No a quelli sull’ambiente si a quelli politici

aula consiliare convegno foto generica

Martedì 29 maggio, è stato annunciato via social un confronto pubblico tra i 9 candidati Sindaci di Anzio. L’evento è stato organizzato dal giornalista Raoul Di Cola, del meetup dei “Corpi Celesti”. Gli stessi che sfiduciarono il consigliere uscente del Movimento 5 Stelle Cristoforo Tontini, in una nota pubblica e divennero sostenitori del meetup dei Grilli di Anzio, della candidata Rita Pollastrini. Sabato 24 maggio, ci sarà invece il convegno apolitico di Uniti per L’ambiente, al quale parteciperanno solo due dei nove sindaci candidati Giovanni Del Giaccio per il centro sinistra e Candido De Angelis per il centro destra, a cui la candidata del Movimento 5 Stelle, non ha voluto aderire dichiarandolo non democratico per l’assenza degli altri candidati, esortandoli a non intervenire. Mentre gli altri non hanno voluto partecipare perché hanno messo un veto sulla presenza di competitor appartenenti ad alcuni schieramenti politici e conperché non si sono voluti confrontare con aspiranti sindaci, che potrebbero non arrivare a grandi risultati. A quanto sembra nonostante le condizioni siano le stesse il giornalista simpatizzante dei 5 stelle ha creato un evento che ha messo d’accordo tutti, ottenendo un risultato inusuale. In questo caso ad Anzio quello che stranamente l’ambiente ha diviso, la politica ha unito. (LdB)