Parco di via Bouganvillae, Mazzi mette fine alle polemiche: “Il lavoro non è terminato”

L’assessore all’Ambiente di Anzio, Gianluca Mazzi, interviene a seguito delle polemiche sollevate da alcuni cittadini in merito alla bonifica del parco di via delle Bouganvillae, dove l’erba – che era cresciuta in maniera vertiginosa – è stata di recente tagliata utilizzando il trattore comunale. “Vorrei informare i cittadini che il lavoro non è ancora terminato. Abbiamo fatto una prima operazione di bonifica dall’erba alta utilizzando il trattore, per i lavori di rifinitura procederemo appena possibile. Purtroppo il personale della Camassa a disposizione, da capitolato, per la cura del verde è di soli otto uomini che stanno intervenendo in diversi punti del territorio perché le emergenze sono tante. Abbiamo un piano di lavoro fatto di priorità e i fondi a disposizione sono limitati. Dobbiamo occuparci di un’area di 52 km. Intanto la zona del parco di via delle Bouganvillae è stata messa in sicurezza e non è più a rischio incendio”.