Anzio. Inaugurato oggi il monumento al pescatore, voluto dalla città

Inaugurato questa mattina, alla presenza delle autorità cittadine, il monumento al Pescatore in largo Bragaglia ad Anzio. Tanti i cittadini presenti alla cerimonia. Con l’accompagnamento della banda musicale e la benedizione del parroco della chiesa dei santissimi Pio e Antonio. Iniziativa realizzata dal Comitato per il monumento al pescatore in collaborazione con il Comune di Anzio.

Il Presidente del Comitato Ciro Spina e lo scultore Leonardo Carraro

“È passato più di un anno dal giorno in cui cinque temerari portodanzesi si riunirono in un bar ponendo le basi per la costituzione del comitato per il monumento al Pescatore di Anzio- ha detto commosso Ciro spina presidente del comitato per il monumento al pescatore- Partiti senza nulla abbiamo raccolto lungo la strada la collaborazione di sponsor e di centinaia di cittadini che hanno contribuito con loro tesseramento alla realizzazione del progetto. Oggi possiamo mostrare alla città una splendida scultura alta 2 metri e realizzata dal modello plasmato dalle sapienti mani di Leonardo Carraro. La statua, dedicata a tutti i pescatori di Anzio, è stata realizzata nel laboratorio i marmi di Dino vellitri sotto la direzione artistica di Andrea Mingiacchi. “Con la realizzazione del monumento al pescatore- ha detto il Sindaco Luciano Bruschini– la di Anzio compie un altro passo in avanti nel rafforzare e fare conoscere, né mondo, aspetti importanti della nostra identità. Quest’opera nasce per valorizzare ringraziare una figura centrale per la crescita economica e turistica del nostro territorio: Il pescatore”.