Fare Verde al fianco dei consumatori nella Class Action contro Acqualatina

L’Associazione Ambientalista Fare Verde onlus nucleo di Anzio-Nettuno ha stipulato un Protocollo d’intesa con gli Avvocati della onoraria causa contro Acqualatina per favorire i diritti dei propri associati.

“In considerazione di un servizio, quale quello idrico, che non pu neanche lontanamente avvicinarsi a profili di privatizzazione o di speculazione, ci siamo stretti agli Avvocati di causa per contribuire ad estendere l’importanza dell’azione. In questo senso, si fa presente che i sabati a partire dal 22 settembre p.v. sino al 22 febbraio 2019 saremo a disposizione dei nostri associati per la predisposizione della documentazione necessaria alla causa, presso la sede dell’Associazione sita in Via Arno 14, Nettuno, previo appuntamento. Per qualsiasi informazione, operiamo tramite i nostri canali istituzionali, la pagina facebook e l’indirizzo mail fareverdeanzionett@libero.it; e al numero 389.1355140. Di fronte ad episodi simili, c’è poco da dire e molto da fare”.

Fare Verde, tra l’altro coglie l’occasione di denunciare il fatto che continuano ad essere addebitate in bolletta gli importi relativi alle partite pregresse”. Queste le parole di Luca Zomparelli, Presidente del nucleo locale di Fare Verde Anzio-Nettuno.

Il Comitato di Avvocati ringrazia Fare Verde “per questa ennesima dimostrazione di sensibilità e di vicinanza ai consumatori, in particolare in questa fase delicata della azione di giudiziaria in cui c’è bisogno del sostegno di tutti perchè la stessa abbia la migliore efficacia possibile”.