Avis, il presidente Sharon Silvi ringrazia il parroco del centro Ecumenico e i donatori

riceviamo e pubblichiamo

Vorrei ringraziare in primis il parroco del centro Ecumenico di Lavinio per l’ospitalità in occasione dell’ultima raccolta straordinaria di sangue che abbiamo organizzato, per la gentilezza e la messa a disposizione degli spazi per far sì che una raccolta possa realizzarsi nel modo più lineare possibile, infine per la sua generosità nella divulgazione della cultura della donazione.
In qualità di presidente Avis Anzio Nettuno desidero ringraziare coloro i quali mettono a disposizione il loro tempo prezioso per un bene collettivo…i volontari. Ringrazio lo staff medico e infermieristico, l’autista per aver permesso che l’autoemoteca dell’Avis provinciale di Roma raggiungesse il luogo prescelto, che ha permesso ai nostri fedelissimi 31 donatori di sangue di poter compiere il loro prezioso gesto e permettere la sopravvivenza di persone concittadine bisognose”.

Dott.ssa Sharon Silvi