Anzio, pensieri e musiche per omaggiare le giovani vittime di Corinaldo

Pensieri e musiche per dedicare alle giovani vittime di Corinaldo un abbraccio affettuoso da parte dei tanti giovani e genitori presenti nella piazza di Anzio.
L’Assessore Valentina Salsedo ed il Vicesindaco Danilo Fontana hanno fatto osservare, nel week end appena trascorso, un momento di raccoglimento con un minuto di silenzio, dedicando la giornata di ieri alle giovani vittime del tragico evento avvenuto venerdì scorso nella discoteca di Ancona.
Gli atleti della scuola Fly Lido pattinaggio artistico di Anzio, diretti dalle maestre Laura Monteriu’ e Giulia Andreoni, hanno aperto il pomeriggio anziate con la Performance “ Natale sui pattini” sfilando tra le piazze del centro e sorprendendo il pubblico con coreografie spettacolari, accompagnate dalle magiche armonie del Natale, per poi concludere con pensieri di auguri di buon Natale, nella speranza che anche i “grandi possano continuare a sognare…” perché crescendo si “è presi da tante cose e si perde questa meravigliosa attitudine che contraddistingue i giovani”
Ma anche la voglia di “crescere” di “superare gli ostacoli” di “imparare di migliorare” sono stati i temi che la brillante presentatrice Melissa Regolanti ha evidenziato, sottolineando come lo sport sia una grande opportunità per curare la crescita ed imparare a stare con gli altri.
La magia dei sogni e delle fiabe è stata portata in scena dagli alunni del liceo artistico di Anzio Pablo Picasso accompagnati dalla vicepreside Professoressa Anna Sanfippo, con un medley del musical “ La Bella e la Bestia”.
A seguire Salvatore Gabriel con lo spettacolo di fuoco.
A chiudere l’evento la magnifica e straordinaria scuola di portamento “Anzio in Passerella” che ha lasciato tutti senza fiato. Hanno sfilato per “ Natale sul mare” “ Le spose di Luisa Lubrano, Valeria Prisco e Simonetta Bernardi, mentre le bambine indossavano le creazioni di Margherita Love, con le acconciature di Asia Trito.
Per chiudere il pomeriggio nevicata in Piazza Pia.