Nettuno. Termosifoni spenti all’Itis Trafelli, studenti in sciopero

Studenti fuori dalle aule questa mattina all’Itis Trafelli di Nettuno, a causa della mancata accensione dei termosifoni. Uno sciopero spontaneo per protestare contro una situazione che si trascina da tempo. La Città Metropolitana di Roma (ex Provincia) che ha la gestione gli impianti delle scuole superiori della Provincia di Roma, non interviene. Il Preside dal canto suo non può fare nulla, visto che la scuola non è in possesso delle chiavi della Caldaia, infatti l’accesso all’impianto di riscaldamento è riservato ai soli tecnici della manutenzione. La Rete degli Studenti sottolinea come non sia possibile continuare a fare lezione in questi condizioni.