Nettuno olim Antium: Sgomento, niente fuochi al passaggio della Madonna

“Da appassionati di storia, cultura e tradizioni locali, non possiamo tacere e far finta di niente relativamente a quanto andato in scena ( brutto il termine, ma perdonatecelo ), ieri sera durante la processione della Madonna delle Grazie a Nettuno. La decisione a sorpresa di non consentire i tradizionali Fuochi pirotecnici sotto la Torre del Borgo medievale, ha lasciato sgomenta tutta la piazza gremitissima. Ma come? La Madonna si gira verso l’archetto e non partono i fuochi?? Noi di Nettuno olim Antium non accettiamo che si stravolga la tradizione della nostra città in questo modo.

Ci saranno tutti i cavilli del caso cui appellarsi, ma sicuramente abbiamo pagato l’ennesimo scotto di una città in amministrazione straordinaria, ovvero non abbiamo il sindaco !! Auspichiamo perciò che la popolazione chiamata alle urne il prossimo 26 maggio per eleggerne uno nuovo, si interroghi sulla vera o presunta ” Nettunesità “, che a nostro avviso deve essere la prima e inscindibile caratteristica per scegliere un sindaco che sia prima di tutto innamorato di questa città, e poi anche competente ed onesto. Siamo certi, anzi certissimi che la processione di ritorno prevista per domenica 12 maggio, sarà illuminata e ritmata dai sontuosi e tradizionali fuochi pirotecnici dello Steccato. Ciò che differenzia una città come Nettuno dal resto dei giovani paesi limitrofi, è la plurisecolare storia intrisa di tradizioni e senso di appartenenza. Ci “dispiace” per gli altri se abbiamo un nostro dialetto, una lunghissima storia VERA, degli abiti tradizionali (tra i più belli d’Italia o forse d’Europa) etc etc. Giù le mani da Nettuno, giù le mani dalla nostra storia, che è più antica di quella di Roma”. Nettuno olim Antium