Nettuno. Covid, Marchiafava contrario ad iniziative che possano portare a pericolosi assembramenti

Oggi si è riunito il tavolo per l’emergenza Covid. Se da una parte si è preso atto dei risultati ottenuti con l’intensificazione dei controlli da parte dei Vigili Urbani, dall’altra ho ritenuto opportuno segnalare l’inadeguatezza di iniziative come quella che sta prendendo vita al Monumento ai Caduti. Come già ho avuto modo di dire a gran voce e a più riprese per il Nettuno Wine Festival di settembre, poi fortunatamente rinviato, momenti di assembramento come questi, a maggior ragione se indirizzati ai bambini, sono assolutamente da evitare. Non è pensabile impegnarsi per limitare l’aumento dei contagi attraverso i controlli delle forze dell’ordine, per poi sottovalutare i contatti incontrollati tra i bambini (e i loro genitori) favoriti da una manifestazione simile.
La prima ondata è stata improvvisa, la seconda è stata facilitata soprattutto dai nostri comportamenti, ora, nell’attesa del vaccino, sarebbe assurdo favorire anche la terza.

Waldemaro Marchiafava

Il prof. Waldemaro Marchiafava