Home Attualità Anzio. 8 marzo, la fiaccolata in piazza per la pace e la solidarietà

Anzio. 8 marzo, la fiaccolata in piazza per la pace e la solidarietà

0
Anzio. 8 marzo, la fiaccolata in piazza per la pace e la solidarietà

Un 8 Marzo molto sentito quello di ieri sera ad Anzio, a dimostrazione che la partecipazione, quella lontana dalle dinamiche di palazzo, c’è e non va trascurata. Decine di persone, donne uomini, bambini, con cartelli contro la guerra e fiaccole in mano hanno aderito all’appello lanciato da un gruppo di donne ” per un 8 marzo di pace accoglienza e solidarietà
“Nonostante il freddo la piazza era gremita di gente, donne e uomini che hanno voluto condividere con noi un pensiero di vicinanza e solidarietà verso tutte le donne che nel mondo vivono la loro esistenza all’insegna delle guerre.- dice in un post Stefania Salvucci-
In questa giornata internazionale della donna, oltre al sentimento di sorellanza abbiamo voluto ribadire che Pace, Accoglienza e Solidarietà, sono valori imprescindibili quali anticorpi non solo contro le guerre ma anche per difendere la democrazia e la libertà”.
Oltre a Stefania Salvucci, al microfono si sono alternate:  Maria Cupelli, Simonetta Pagliaricci Grilli, Natalia Maslatsova ragazza di origine Ucraina che vive in Italia e la giovane Enya Lamberti rappresentante degli studenti del Liceo artistico Picasso.
Tante persone unite da un sentimento di vicinanza,  nei confronti di chi le guerre le subisce, tutte le guerre. Un simbolico abbraccio, per questo 8 marzo 2022, dedicato  a tutte le donne che durante i conflitti sono vittime non solo delle bombe, ma anche di violenze fisiche, aggressioni sessuali, mutilazioni;  che con coraggio lottano e denunciano quanto accade nei territori di guerra.