Nettuno avrà un proprio canile. Il Comune in cerca di un terreno

Nettuno avrà un suo canile. L’Amministrazione dà seguito all’impegno – annunciato anche dal Sindaco Casto nei giorni scorsi – di realizzare un proprio canile così da accogliere i cani randagi trovati sul territorio cittadino e promuoverne cura e custodia tutelando la loro salute e contrastando il randagismo.

E’ stato dunque emanato dall’Area Ambiente e Sanità un “Avviso pubblico esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’acquisto da parte del Comune di un terreno necessario alla realizzazione di un canile municipale” che ha lo scopo di ricevere istanze di ammissione a partecipare alla procedura e all’individuazione, sulla base di indagine di mercato, di soggetti da consultare poi per la presentazione dell’offerta.
L’unico requisito inderogabile richiesto a chi volesse presentare domanda di ammissione alla procedura è che il terreno sia situato nel Comune di Nettuno.

Ci sono inoltre alcuni requisiti preferenziali – e come tali non vincolanti – sintetizzati nel comunicato al link seguente.
Avviso e allegato necessario a presentare domanda entro il 15 Marzo 2018 sono reperibili dal portale trasparenza: https://trasparenza.comune.nettuno.roma.it/archivio11_bandi-di-gara_0_360440_0_1.html