Commissione antimafia, Repubblica svela: “Sollecitato accesso ad Anzio”

la giornalista Federica Angeli

La commissione parlamentare antimafia chiede al Prefetto di Roma di “svolgere quanto prima una nuova valutazione, complessiva ed approfondita, della situazione della legalità nel comune di Anzio, al fine di verificare compiutamente la sussistenza degli elementi di legge per nominare una commissione d’accesso in seno al comune, ai sensi dell’articolo 143 del TUEL”.

Lo scrive sull’edizione “on line” del quotidiano La Repubblica la giornalista Federica Angeli – che da tempo sostiene l’intenzione della Prefettura di  dare il via all’accesso, citando gli atti della commissione stessa.

Nel documento è citato lo stesso Prefetto che in una riunione della commissione antimafia – il 30 maggio 2017 – ha dichiarato che   “il comune di Anzio è quello per il quale si sono susseguiti maggiori segnalazioni di criticità”.