Nettuno si prepara a Burian. Sale antigelo e protezione civile davanti alle scuole

Considerata la situazione meteo di questi giorni arrivano una serie di consigli alla popolazione dal Comandante della PL e Protezione Civile del Comune di Nettuno.

L’efficienza e l’efficacia delle azioni previste dal Piano Emergenza Protezione Civile dipendono non solo dall’impegno delle strutture pubbliche di servizio direttamente coinvolte ma anche dalla collaborazione e dal senso di responsabilità dei cittadini, anche in termini di tolleranza per le situazioni di disagio che inevitabilmente vengono a crearsi.

Al fine di evitare i prevedibili disagi si consiglia l’osservanza di alcune semplici regole in caso di nevicate e/o gelate.

(*) In ogni caso nella mattinata di domani alle prime luci dell’alba, qualora sia necessario, ci saranno la protezione civile locale unitamente a personale della Polizia Locale per l’eventuale spargimento del sale.

(**) Le associazioni di volontariato della protezione civile di Nettuno sotto la supervisione del responsabile del Comune, assicureranno vigilanza su eventuali situazione meteo avverse mediante spargimento di sale antigelo davanti alle scuole soggette a possibili gelate.

Indicazioni per gli automobilisti

1) tenetevi informati sulle previsioni meteo
2) se proprio è il caso di viaggiare, viaggiate montando in auto pneumatici in corretto stato di efficienza e adatti alla situazione (gomme da neve, gomme termiche, catene, etc.)
3) controllare in anticipo i tergicristalli, le batterie e il liquido antigelo del radiatore per evitare di trovarsi in difficoltà in caso di maltempo
4) Evitare di utilizzare l’auto qualora non sia strettamente necessario e se possibile organizzarsi per gli spostamenti necessari con parenti, amici e vicini che hanno autovetture con equipaggiamenti adeguati

Durante la guida:
1) procedere con prudenza tenendo una velocità adeguata alla situazione
2) la neve e/o il ghiaccio diminuiscono l’aderenza all’asfalto e lo spazio di frenata si allunga, motivo per il quale è opportuno mantenere distanza di sicurezza maggiore rispetto a quella abituale
3) in partenza accelerare in modo molto morbido per evitare l’eventuale pattinamento delle ruote
4) solo e quando le condizioni sono opportune e non compromettono la sicurezza è utile testare la frenata per verificare gli spazi della stessa