Flash mob a Nettuno. “Il Comune si riprenda la chiesa di Santa Croce”

Un gruppo di cittadini ha manifestato con un flash mob, stamattina in cia Santa Maria, per risollevare le sorti della chiesa di Santa Croce, abbandonata al degrado.

Obiettivo della manifestazione, come spiega Carlo Conte, uno degli organizzatori, è stato quello di “accendere un faro sullo stato di abbandono in cui versa una delle chiesette più antiche di Nettuno, Santa Croce, che le Ferrovie di Stato si ostinano a detenere evidentemente per poterne fare speculazione. Per questo il flash mob di stamattina”.