“Vado a dare da mangiare alle galline ad Aprilia”, Cesare Leonelli trovato morto a Ostia

E’ Cesare Leonelli l’uomo trovato morto ieri, 6 novembre, a Ostia. L’anziano, 69 anni, era scomparso da lunedì, da quando si era recato nel suo terreno ad Aprilia per dare da mangiare alle galline, di lui si erano perse le tracce. Ieri la macabra scoperta, intorno alle 10:30 circa. A notare il corpo riverso a terra tra i cespugli tra lungomare Amerigo Vespucci e la via Litoranea era stato un carabiniere libero dal servizio.

Le ricerche avevano così consentito di individuare l’auto di Cesare, una Fiat Panda verde, nei pressi del porto turistico di Ostia, in via Domenico Baffigo.  Sul posto erano poi intervenuti gli agenti del commissariato Lido. Al momento del ritrovamento il 69enne non aveva documenti, cellulare, soldi e le chiavi dell’utilitaria. Forse è rimasto vittima di una rapina. Eventualità sulla quale sta indagando la Polizia. La salma è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per stabilire le esatte cause del decesso. Nessuna ipotesi è esclusa.