Latina Fiori. Rubava nel negozio dove lavorava, arrestato 47enne di Anzio

Arrestato un addetto alle pulizie nel negozio Bershka del centro commerciale Latina Fiori. E’ finito in manette per furto e ricettazione. Si tratta di Angelo Di Stefano, 47 anni, ora trattenuto nella Questura di Latina a disposizione dell’autorità.

Intorno alle 5 di ieri mattina, domenica 30 dicembre, una chiamata al centralino del 113 ha segnalato la presenza di un’auto sospetta nei pressi dell’area di scarico merci del centro commerciale di viale Pierluigi Nervi. Gli agenti di polizia, raggiunto il luogo indicato, hanno individuato il veicolo e si sono poi posizionati a debita distanza per controllare i movimenti. Poco dopo hanno notato l’uomo che ha riposto alcuni oggetti all’interno della propria auto. A quel punto i poliziotti della squadra volante sono intervenuti bloccando il 47enne e perquisendo l’auto. All’interno del portabagagli hanno rinvenuto sei giubbotti e cinque maglioni per un valore complessivo di 600 euro. La merce era destinata al negozio Bershka del centro commerciale. L’uomo ha tentato di giustificarsi ma la sua versione non ha convinto gli agenti, che hanno quindi proceduto ad effettuare una seconda perquisizione nell’abitazione dell’uomo, ad Anzio. Qui sono stati ritrovati altri indumenti del valore di 5mila euro, tutti rubati nello stesso negozio. Di Stefano è stato quindi arrestato.