Anzio. Vandalizzate auto Polizia Locale, solidarietà di Apa e M5S

Ieri mattina due macchine della polizia locale ad Anzio sono state vandalizzate sul lungomare di Lavinio. Gli operatori della Polizia Locale, si trovavano con la Capitaneria di Porto, tra lo stabilimento Atollo e lo stabilimento Faraone, dove hanno effettuato il sequestro e lo smantellamento di una spiaggia libera occupata abusivamente. Al loro ritorno hanno trovato i parabrezza delle auto distrutti, da ignoti.

La solidarietà
“Esprimiamo la massima solidarietà alla Polizia Locale di Anzio – scrive in una nota Alternativa per Anzio– dopo il vergognoso atto intimidatorio subito, probabilmente solo per aver fatto il proprio lavoro, sequestrando uno degli stabilimenti balneari abusivi presenti sul litorale.
È inammissibile l’atteggiamento spregiudicato e strafottente di chi si sente padrone di scavalcare le regole e fare ciò che vuole ai danni della collettività e la dice lunga sulla situazione che viviamo in termini di presenza della criminalità e della malavita nel nostro territorio.
Auspichiamo che i responsabili vengano assicurati il più presto possibile alla giustizia”.

“Apprendiamo dalla stampa che la nostra Polizia locale – si legge nella nota del gruppo consiliare dei 5Stelle – è stata vittima di danneggiamenti delle auto di servizio durante il sequestro di uno stabilimento balneare abusivo. Esprimiamo la nostra solidarietà alla Polizia Locale che sta lavorando per il ripristino della legalità sul nostro territorio. Saremo sempre dalla parte delle forze dell’ordine nella lotta contro l’abusivismo e l’illegalità”.