Velletri. Madre e figlio morti in un locale della Caritas, uccisi da fuga di gas

Una donna di 36 anni e suo figlio di sei anni, ospiti di una struttura Caritas a Velletri (Roma), sono stati trovati morti stamattina. Sul posto la polizia che ipotizza una fuga di gas. A quanto ricostruito dagli investigatori, la donna romena e il bambino erano ospiti in una stanza e ieri sera avevano acceso una stufa per scaldarsi che nella notte si sarebbe spenta continuando a erogare gas.

I vigili del fuoco sono intervenuti nel locale della Caritas della parrocchia di San Martino dove i due avevano trovato ospitalità, in attesa dell’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, ma purtroppo non c’è stato niente da fare: il 118 accorso sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Sulle cause indaga il personale del commissariato di Velletri e sono in corso i rilievi della Scientifica.