Vacanza in Emilia finisce in manette per una coppia di Pomezia

E’ stata colta con le mani nel “sacco” una coppia di Pomezia, sorpresa a rubare un portafogli su una spiaggia di Valverde, in Emilia Romagna. I due, lui 43 anni con precedenti per reati contro il patrimonio, lei 33enne incensurata, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Cesenatico con l’accusa di furto aggravato. E’ stata la vittima del furto, una donna che si trovava in spiaggia, a chiamare il 112 denunciando i due ladri. La refurtiva è stata recuperata e la coppia bloccata grazie al tempestivo intervento dei carabinieri. L’uomo è stato processati per direttissima, e condannato a otto mesi da scontare agli arresti domiciliari, mentre la donna a quattro mesi, pena sospesa.