Gran chiusura per il Natale di Anzio, con la Befana più originale di tutta la provincia di Roma.

I festeggiamenti sono iniziati in piazza Pia, sabato 5, con le splendide befane della scuola di danza CST, che hanno fatto divertire i bambini durante tutto il pomeriggio per le vie del centro, regalando caramelle e danzando.
Domenica 6 gennaio si è aperta in piazza Pia la caccia al tesoro in famiglia, alla ricerca della Befana nelle varie attività commerciali del centro.

Un pomeriggio esplosivo anche al parco della Gallinara, dove con un colpo di scena sono arrivate le Befane con i deltaplani. Ad intrattenere i bambini il circo Ercolino, con oltre 3000 persone presenti. L’assessore Valentina Salsedo del Comune di Anzio ha terminato le festività natalizie con un vero e proprio colpo di scena.

L’assessore Valentina Salsedo ha ringraziato l’ufficio Attività produttive del Comune di Anzio, la Polizia Locale, il consigliere Di Carlo e Marigliani, le guardie zoofile di Anzio e Nettuno, il loro responsabile Silvio Marsili, la Proloco di Lavinio, la Protezione Civile, la Croce Rossa, la pizzeria Antico Grottino, il bar Apollo 13, la pizzeria da Roberto ”
Il follia” ed il proprietario del terreno che ha ospitato l’evento, Pica Costruzioni.

Un ringraziamento particolare è andato a coloro che hanno reso possibile l’evento, il gruppo dei Deltaplani di Anzio e Nettuno, tutte le Befane e soprattutto le famiglie che hanno partecipato al programma “Natale sul Mare”.