“Nettunia 1944”, prima esposizione libraria dell’editoria di guerra

Il 19 gennaio, nell’ambito della seconda giornata del manifesto culturale “War is Over Project”, curato dalla Unicivica “Andrea Sacchi”, nell’ambito delle celebrazioni del 75° Anniversario dello Sbarco Alleato, aprirà i battenti, presso il Forte Sangallo, la Prima esposizione libraria dell’editoria di guerra, “Nettunia 1944”.
Quattro le case editrici che esporranno all’interno di questa importante novità nel panorama del mondo della divulgazione degli eventi bellici: Herald Editore, Idrovolante Edizioni, GOG Edizioni e Nuova Editrice Universitaria.
“Una iniziativa fortemente voluta – spiegano il Presidente Dott Roberto Fantozzi
e il Direttore Dott.ssa Chiara Di Fede – per evidenziare quello che è il contesto attuale rispetto ad un tipo di pubblicazioni dall’indubbio valore storico, che non poteva che trovare nella cornice di una rassegna di eventi dedicati al 75° anniversario dello Sbarco Alleato la sua migliore collocazione.
L’esposizione avrà inizio alle ore 10 di sabato 19 gennaio e si protarrà fino all’orario di chiusura pomeridiano del Forte Sangallo, per poi riaprire il giorno successivo, domenica 20 gennaio,sempre alle ore 10 per concludersi alle 13 con la consegna della Prima edizione del Premio “Nettunia 1944”, un’ opera artistica realizzata dal noto Maestro Scultore Mario Righini”.