Nettuno. Sant’Antonio, il Comandante Arancio assicura: si terrà il 27 benedizione degli animali

“Visto che alcuni cittadini, probabilmente non recependo bene la notizia apparsa sulla stampa, hanno realizzato che forse non era possibile effettuare la benedizione degli animali prevista per il fine settimana prossimo, sabato 27 gennaio, al fine di derimere ogni dubbio, mi pregio comunicarvi che la stessa sarà regolarmente eseguita presso la Chiesa di San Francesco e il raduno è previsto nella massima sicurezza presso la piazza di via della Vittoria , come da programma”. Ad assicurare sullo svolgimento della tradizionale benedizione è Antonio Arancio Comandante della Polizia Locale. La festa del patrono degli animali è anche la festa devoti allo stesso Sant’Antonio. Fin da epoca medievale, Sant’Antonio viene infatti invocato in Occidente come patrono dei macellai, dei contadini e degli allevatori e come protettore degli animali domestici; questo, forse, perché dal maiale gli antoniani (i seguaci di Antonio) ricavavano il grasso per preparare emollienti da spalmare sulle piaghe.