Al teatro all’aperto del centro Ecumenico si torna a ridere sotto le stelle

foto archivio

Sta per arrivare l’estate (almeno, per il momento, dal punto di vista stagionale, non certo climatico) e come ogni estate, da quattro anni a questa parte, l’Associazione Leonardo di Ardea, in partnership con Radio Omega Sound-La radio amica, ha l’onore di organizzare la Rassegna teatrale amatoriale ‘Ridendo… sotto le stelle’, che avrà luogo presso il teatro all’aperto del Centro Ecumenico SS.Anna e Gioacchino di Via di Valle Schioia, a Lavinio Stazione, dal 29 giugno al 10 agosto.

Una rassegna che è diventata, ormai, un vero e proprio punto di riferimento per la popolazione del quartiere, incontrando un crescendo ed inaspettato successo di pubblico, per quella zona della nostra città ritenuta da tanti una zona di frontiera.
E bisogna dire che è stata proprio quella la scommessa degli organizzatori, quella di portare tantissima gente ad assistere ad una manifestazione all’aperto, a far riscoprire i valori dello stare insieme, del divertirsi… e se ‘Ridendo sotto le stelle’ è giunta alla sua quarta edizione, vuol dire che quella scommessa è stata vinta, e alla grande.
Anche quest’anno, la manifestazione che si articolerà in sette serate, prevedendo la partecipazione di sette distinti gruppi teatrali, provenienti da varie località laziali, sarà presentata nel corso di una Conferenza stampa che si terrà venerdì 7 giugno 2019, alle ore 17:00, nei locali del Centro Ecumenico stesso.
Si alterneranno sul palco all’aperto: gli allievi del Laboratorio Teatrale del Centro Ecumenico, che avranno l’onore, come avviene ogni anno, di inaugurare la Rassegna con lo spettacolo ‘Stamo c’or cinese alla porta’ di Maurizio Navarra (sabato 29 giugno); Jacopo De Santis con ‘Teatro-Canzone’ di Giorgio Gaber & Sandro Luporini (venerdì 5 luglio); la Compagnia ‘Le Ali del Serafino’ di Roma, con ”Il Papocchio’ di Samy Fayad (sabato 13 luglio); la Compagnia ‘BrillanTeatro’ di Ostia con ‘Vacanze pericolose’ di Monica Polak (sabato 20 luglio); la Compagnia ‘I semiseri’ di Guidonia-Montecelio con ‘Cobitazione’ di Luciana Luppi (venerdì 26 luglio); la Compagnia ‘Arte Nativa’ di Ardea con ‘Una riunione a doc’ di Michelangelo Pastore (sabato 3 agosto) e si concluderà sabato 10 agosto con il Gruppo Teatrale ‘In cielo… e in terra’ di Anzio con ‘So io, so Rugantino’ di Maurizio D’Eramo.
Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21:00 e non prevedono il pagamento di un biglietto.