Home Eventi Anzio. Coinvolgente la presentazione dei libri per ragazzi scritti da Francesca La Mantia organizzata dal Circolo delle ACLI di Anzio

Anzio. Coinvolgente la presentazione dei libri per ragazzi scritti da Francesca La Mantia organizzata dal Circolo delle ACLI di Anzio

0
Anzio. Coinvolgente la presentazione dei libri per ragazzi scritti da Francesca La Mantia organizzata dal Circolo delle ACLI di Anzio

La presentazione di “La mia corsa” e “La montagna capovolta”, si è trasformata in una lezione di educazione civica

Grazie Matteo, grazie Emiliano, grazie Valentina, grazie Irene, grazie Emanuele, grazie Leonardo, grazie Christian, grazie Andrea, grazie Denise ringrazio voi di cui ricordo il nome ma con voi ringraziamo e abbracciamo tutti gli altri quindici bambini che venerdì 26 novembre siete venuti alla Fattoria Riparo. Soprattutto grande merito ai vostri genitori che, nonostante la pioggia battente e il vento rabbioso, hanno raccolto l’invito del Circolo delle ACLI di Anzio aps accompagnandovi a quella che doveva essere una presentazione di libri per bambini e che invece si è rivelata, subito dopo pochi minuti, un’importante lezione di educazione civica.

Il merito di tutto questo è stato di Francesca La Mantia autrice di “La mia corsa” dove si racconta di mafia ai più piccoli, “La montagna capovolta”, qui il tema sono le migrazioni e infine “Una divisa per Nino” in cui è il fascismo ad essere narrato ai più piccoli. La presentazione è durata solo pochi minuti ed è stata solo la miccia che ha dato il via ad una stimolante lezione di educazione civica, durata quasi due ore.

Francesca La Mantia si è avvicinata ai ragazzi e li ha coinvolti in una serie di argomenti con una semplicità e al tempo stesso con una profondità unica, spronandoli a partecipare attivamente e spiegando, con esempi immediati e comprensibili a tutti, a cosa ci si riferisce quando si parla di legalità, di rispetto delle istituzioni, di bullismo, di libertà di pensiero.

Due ore in cui tutti i bambini presenti sono stati pronti a recepire e far loro concetti che noi adulti, ormai stratificati da tanti, troppi freni e compromessi, fatichiamo a comprendere, come l’amore gratuito e vero, l’umanità, la speranza, l’impegno per un cambiamento reale, il gioco di squadra e il rispetto della propria e altrui libertà.

Il Circolo delle ACLI di Anzio aps ringrazia tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo evento e ne hanno dato diffusione, ma un ringraziamento particolare va a Francesca La Mantia che oltre ad essere autrice di libri per ragazzi è docente di Latino e Italiano, regista e sceneggiatrice di teatro e cinema, organizza per il Miur corsi di aggiornamento per docenti, è giornalista e scrive nella pagina culturale del Giornale di Sicilia ed è stata insieme ai ragazzi la protagonista di questo interessante e inaspettato pomeriggio.