Anzio, giovedì Commissione Speciale Ambiente. Russo: “50mila tonnellate di rifiuti in arrivo”

Giovedì 29 novembre alle 15,30 nella sala Giunta a Villa Sarsina si terrà la Commissione Speciale Ambiente.

“Ho provveduto a fare accesso agli atti – spiega il consigliere M5S Mariateresa Russo – per capire cosa il Comune di Anzio abbia risposto alla richiesta di integrazione della carta dei vincoli di Città Metropolitana come chiesto nella comunicazione girata dal signor Libralato per la scorsa riunione.

È giusto chiedere il riesame dell’iter autorizzativo per la Anziobiowaste. E muovere osservazioni per eventuali altre prescrizioni.

Chiederò senza meno anche quando sarebbe prevista l’audizione in Regione Lazio…Non vorrei che i tempi andassero oltre l’inaugurazione della #BIOGAS annunciata se non erro per dicembre.

Come ho già detto è giusto provarle tutte.
Ma…
Mentre si cerca di arginare una macchia indelebile che resta su questo centrodestra che ha sempre preso sottogamba la richiesta dei cittadini di fermare quando si poteva la costruzione dell’impianto…arrivando anche a minacciare denuncia per Procurato allarme, ricordo che il Vicesindaco ed il Sindaco si sono detti favorevoli (o non contrari) all’ennesimo impianto non ancora autorizzato.

Si sono detti favorevoli (o non contrari) ad altre 50.000 tonnellate di rifiuti.

Si sono detti favorevoli (o non contrari) a caricare ulteriormente il nostro territorio di attività private di trattamento rifiuti provenienti non certo solo dal nostro territorio comunale.

Le chiacchiere stanno a zero.
Siamo a 2 impianti su 3.

E ricordo che ce ne sono già altri 2 preesistenti.

Tutto procede secondo i piani di Placidi: Trasformare la CittàArtigiana in un polo rifiuti”.