Anzio. Bruno Parente scomodo, sollevato dall’incarico l’addetto alla comunicazione

Bruno Parente il comunicatore storico della città di Anzio, è stato sollevato dal suo incarico dopo una discussione con il Sindaco Candido De Angelis. Per diversi anni, si è occupato in maniera eccellente della comunicazione istituzionale del comune neroniano, ma per la nuova amministrazione, non sembra essere un personaggio gradito.

Quali siano i motivi di questo astio nei confronti di Parente, non è chiaro. Nella discussione che c’è stata riferita, c’è stato un attacco personale a lui e all’ex segretaria generale Marina Inches. Bruno Parente dopo questo disdicevole episodio, si è messo in malattia, per dei problemi di salute, sorti subito dopo. Ad oggi il comune non ha un addetto stampa e le notizie ufficiali sono veicolate sui canali social e su alcune testate locali. Ringraziamo Bruno Parente per il lavoro encomiabile svolto per la città, a lui va la nostra solidarietà. Grazie Bruno.