David Sassoli in tour ad Aprilia incontra le borgate e visita Studio93

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del consigliere Omar Ruberti

Ieri mattina il vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli ha scelto di fermarsi ad Aprilia, all’interno del tour elettorale che in questi giorni lo vede girare il territorio pontino. Due sono state le tappe della sua visita alla nostra Città: prima ha avuto modo di incontrare i presidenti dei consorzi delle periferie apriliane, con i quali si è confrontato su alcuni programmi europei di sostegno al risanamento igienico-sanitario. I consorzi hanno rappresentato l’annosa situazione che incombe su metà della popolazione residente, la quale da da anni attende la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria e vede negli interventi europei una possibilità ancora inesplorata seppur complessa. Poi ha visitato gli studi di registrazione dell’emittente radiofonica cittadina Studio93. L’incontro con Mario de Vita e con giornalisti e speaker radiofonici ha offerto un utile spunto per approfondire i temi legati alla libertà di informazione e al diritto d’autore, due questioni apparentemente lontane e invece vicinissime ad Aprilia e al suo tessuto sociale e politico, alle possibili ingerenze degli interessi economici sulla qualità delle informazioni che permette il formarsi delle opinioni e della coscienza collettiva.

Negli studi dell’emittente apriliana, il vicepresidente del Parlamento UE ha avuto modo anche di incontrare il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra e di discutere brevemente con lui di ciò che l’Europa può e deve fare (più e meglio) per gli enti locali, soprattutto in un momento delicato come quello che stiamo vivendo. Ringrazio anche il Presidente del Consiglio Comunale dei Giovani, Giovanni Di Micco che ha voluto prendere parte all’iniziativa condividendone lo spirito. David è una bella persona, un bravo ueroparlamentare, un politico libero da logiche di potere. Merita ancora il nostro sostegno per rappresentare l’Italia a Bruxelles.

Omar Ruberti