Spiaggia Lido dei Pini, Regione conferma correttezza bando comunale

Spiaggia di Lido dei Pini: la Regione Lazio conferma la coerenza, con la normativa, del bando comunale. Il Sindaco De Angelis: “Lascio ai cittadini il giudizio sulla strumentalizzazione di questa vicenda”

“La nota della Regione Lazio, diffusa dal circolo locale di Legambiente, ha confermato la coerenza, con la normativa, del bando comunale e la correttezza del disciplinare per l’affidamento, in convenzione, di un tratto di spiaggia a Lido dei Pini”.

Lo ha affermato il Sindaco di #Anzio, Candido De Angelis che, comunque, ha inviato una nota al Presidente Nazionale di Legambiente per evidenziare l’anomalo comportamento del circolo locale rispetto alla vicenda.

“Legambiente, nel conferimento delle vele, – prosegue il Sindaco De Angelis – ha sempre penalizzato il Comune di Anzio a causa delle villette sulla spiaggia, in area SIC, a Lido dei Pini. Assistere alla protesta del circolo locale di Legambiente, sul bando corretto e coerente dell’Ente, in compagnia di una – cooperativa di abusivi – che gestisce parte di quello scempio ambientale e con altri soggetti politici, non può essere sottaciuto. Lascio ai cittadini, insieme a tutti gli attenti osservatori, la riflessione sulla strumentalizzazione per la pubblicazione di un bando, coerente con la normativa, teso a dare importanti servizi ai bagnanti, a costo zero per le casse comunali”.

Il Sindaco De Angelis, sabato scorso, aveva comunque dato mandato agli uffici “di raddoppiare i tempi di pubblicazione del bando piu pubblicizzato della storia cittadina”.