Grillini Apriliani: Quel commissariato che ancora non c’è

Nei giorni scorsi si è assistito all’ennesima aggressione in strada. Una coppia di fidanzati procedeva in due diverse autovetture lungo via delle Regioni con l’auto di lei che precedeva quella di lui. Quando le due autovetture si sono fermate all’incrocio all’altezza della scuola Menotti Garibaldi l’auto di lui è stata presa immotivatamente a calci e pugni da degli individui esagitati, con accento straniero, scesi dall’auto che li stava seguendo. Anche il ragazzo ha preso qualche schiaffo fortunatamente gli individui non sono riusciti ad aprire gli sportelli dell’auto chiusi all’interno malgrado i finestrini fossero aperti. Dopo le diverse grida di aiuto della ragazza i tipi si sono dati alla fuga dopo aver rotto il parabrezza con un pugno, fortunatamente è finita bene per i malcapitati ragazzi. Purtroppo questo è uno dei tanti eventi che periodicamente accadono nella nostra città dove nonostante il grande impegno delle forze dell’ordine presenti, probabilmente non si riesce a controllare completamente un territorio così vasto ed è per questo che a gran voce torniamo a chiedere l’istituzione di quel commissariato di polizia per il quale presentammo agli inizi del 2018, al Ministero dell’Interno, una petizione popolare corredata da circa 1000 firme. Proprio sul tema della sicurezza e sull’istituzione di un commissariato in città, ci piacerebbe vedere un impegno più concreto da parte dell’amministrazione cittadina che dovrebbe concretamente rispondere alla richiesta di maggior sicurezza  della nostra cittadina.