Anzio. Il Comune delibera spesa di 75mila euro per le luminarie di Natale

Ad Anzio, non si bada a spese per il Natale. Nonostante la crisi economica e l’attuale stato di emergenza Covid-19 il comune ha pubblicato il 30 ottobre una determina per l’acquisizione e l’installazione delle luminarie natalizie del centro storico pari a 75mila euro. Una somma ingente messa a disposizione che a quanto sembra pesa sulle casse comunali.

DETERMINAZIONE
N° 29 DEL 30/10/2020
Approvazione Avviso Pubblico per acquisizione di manifestazioni di interesse per l’affidamento del servizio di fornitura, installazione, assistenza tecnica e rimozione di luminarie e soggetti natalizi luminosi nelle vie e piazze della città di Anzio. Periodo: dal 28 Novembre 2020 al 06 Gennaio 2021.

PREMESSO:
• che con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 115 del 30/12/2019, è stato approvato il Bilancio di Previsione Finanziario 2020-2022 ed il D.U.P.;
• che con Deliberazione di Giunta Comunale n. 14 del 31/01/2020, è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2020;
• che la presente Determinazione viene adottata e sottoscritta in virtù della Determina dirigenziale n° 34 del 10/06/2019 che conferisce alla scrivente l’incarico di Responsabile del
S.C. Attività Produttive e Mobilità;
• che tra le funzioni istituzionali dell’Ente rientrano la pianificazione e la gestione di attività culturali, sportive e ricreative svolte nell’interesse della collettività e finalizzate allo sviluppo sociale, turistico ed economico del territorio;
CONSIDERATO:
che anche quest’anno, nonostante il difficile periodo, l’Amministrazione comunale intende procedere all’affidamento del servizio di noleggio, installazione, manutenzione e smontaggio delle tradizionali luminarie natalizie nelle strade e piazze del Comune di Anzio, al fine di offrire un supporto alle attività economiche locali;
ATTESA, quindi, la necessità di procedere all’individuazione di un operatore economico in possesso di requisiti tecnici ed organizzativi adeguati, con caratteristiche di economicità e rapidità di intervento, in grado di garantire il corretto montaggio, il perfetto funzionamento e l’assistenza in esecuzione per l’installazione degli addobbi de quo;
RITENUTO di dover procedere tramite avviso pubblico di manifestazione di interesse, a scopo esplorativo e non vincolante per l’Ente, nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, correttezza, parità di trattamento, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, e pubblicità, al fine di individuare operatori economici, operanti nel settore e abilitati a negoziare sul Me.PA., interessati ad essere invitati a presentare offerta per il servizio in oggetto, ai sensi dell’articolo 1, commi 1 e 2, del D.L. n. 76 del 16/07/2020 , convertito, con modificazioni, nella Legge n. 120 del 11/09/2020;
DATO ATTO:
che nella procedura di scelta del contraente è intenzione della Stazione appaltante non operare alcuna limitazione in ordine al numero di operatori economici, purché in possesso dei requisiti generali e professionali richiesti, che saranno successivamente invitati a presentare la propria offerta;
che l’importo presunto dell’appalto è pari ad Euro 65.000,00 oltre IVA al 22%;
che l’appalto sarà aggiudicato con il criterio del prezzo più basso a parità di offerta tecnica, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, del D.L. n. 16/07/2020 n. 76, convertito, con modificazioni, nella Legge n. 120 del 11/09/2020;
RITENUTO che il procedimento ad inviti possa riguardare non solo gli appalti di forniture e servizi di importo pari o superiore a 75.000,00 euro, ma anche importi inferiori, qualora la stazione appaltante decida di procedere con una procedura negoziata invece che con un affidamento diretto, al fine di favorire la concorrenza ed acquisire la migliore prestazione possibile;
Determinazione n° 29 del 30/10/2020
pag.2 di 4

VISTO l’allegato Avviso pubblico e relativa domanda di partecipazione avente per oggetto: “Acquisizione di manifestazioni di interesse per l’affidamento del servizio di fornitura, installazione, collaudo, assistenza tecnica e rimozione di luminarie e di soggetti luminosi in occasione delle festività natalizie 2020/2021”, nel quale sono riportate tutte le indicazioni previste per la partecipazione alla manifestazione di interesse;
DATO ATTO:
che l’avviso verrà pubblicato all’Albo pretorio on-line del Comune di Anzio e nella sezione “Amministrazione trasparente – bandi di gara e contratti”
che la pubblicazione, stante l’urgenza di procedere all’acquisizione di manifestazioni di interesse di aspiranti candidati alla procedura che verrà indetta, avrà una durata di 7 giorni;
che qualora, alla scadenza dell’avviso pubblico, risultasse idoneo un unico operatore, il Comune di Anzio si riserva la facoltà di procedere tramite trattativa diretta;
che la successiva procedura di affidamento del servizio si svolgerà tramite la piattaforma telematica del Me. PA., attraverso il portale www.acquistinretepa.it. dove gli operatori economici risultati idonei saranno invitati a presentare un’offerta (RDO) per l’affidamento del servizio in oggetto, ai sensi di quanto previsto dell’articolo 1, commi 1 e 2, del D.L. n.76 del 16/07/2020, convertito, con modificazioni, nella Legge n. 120 del 11/09/2020;
VISTI:
il D.lgs. 267/2000 ss.mm.ii., in particolare l’art. 192;
il D.lgs. 50/2016 ss.mm.ii;
il D.L. n.76 del 16/07/2020, convertito, con modificazioni, nella Legge n. 120 del 11/09/2020;
le Linee Guida n. 4 dell’ANAC, di attuazione del D. lgs. 50/2016, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”, approvate dal Consiglio dell’Autorità con Delibera n. 1097 del 26.10.2016 e aggiornate al D. Lgs. 19/04/2017 n. 56 con Delibera del Consiglio n. 206 del 01/03/2018;
DATO ATTO che, in applicazione dell’Art. 5 della Legge 241/90 e ss.mm.ii., il Responsabile del presente procedimento è la Dott.ssa Silvia Borrelli
DETERMINA
per le motivazioni espresse in premessa che formano parte integrante e sostanziale del presente dispositivo
1. Di approvare l’allegato Avviso pubblico avente ad oggetto “ Acquisizione di manifestazioni di interesse per l’affidamento del servizio di fornitura, installazione, collaudo, assistenza tecnica e rimozione di luminarie e di soggetti luminosi in occasione delle festività natalizie 2020/2021”, finalizzato all’individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura semplificata di cui all’art. 1, commi 1 e 2, del D.L. n. 76 del 16/07/2020 , convertito, con modificazioni, nella Legge n. 120 del 11/09/2020, nonché la relativa domanda di partecipazione;
2. Di pubblicare il suddetto avviso all’Albo pretorio on-line del Comune di Anzio e nella sezione “Amministrazione trasparente – bandi di gara e contratti” per un periodo non inferiore a sette (7) giorni consecutivi;
Determinazione n° 29 del 30/10/2020
pag.3 di 4

3. che sulla base della documentazione pervenuta i concorrenti risultati idonei, ed individuati, verranno invitati alla procedura di affidamento, che si svolgerà tramite la piattaforma telematica del Me. PA., attraverso il portale www.acquistinretepa.it;
4. Che qualora, alla scadenza dell’avviso pubblico, risultasse idoneo un unico operatore, il Comune di Anzio si riserva la facoltà di procedere tramite trattativa diretta;
5. Dare atto che il presente provvedimento è stato adottato nel rispetto delle disposizioni di cui alla L. 190/2012 non sussistendo relazioni di parentela fino al 4° grado, coniugi o affinità tra chi ha istruito e/o chi adotta l’atto e i titolari, gli amministratori o soci dei destinatari.