Anzio/Nettuno- Spiagge e abusivismo, Noi con Salvini dichiara battaglia

Prima battaglia di Noi con Salvini litorale sud Roma, che scalda i muscoli e dichiara guerra all’abusivismo sulle spiagge. In una lettera ai sindaci di Anzio, Nettuno, Ardea e Pomezia, al dirigente del Commissariato di Polizia, al comando dei Carabinieri e ai Vigili Urbani, si chiedono controlli sulle attività commerciali ambulanti svolte abusivamente sulle spiagge del litorale. Una richiesta che nasce alla luce della “totale mancanza di legalità – scrive il responsabile neroniano Luigi Campomizzi – che da tempo si verifica sulla battigia del nostro litorale. Venditori ambulanti abusivi svolgono attività di vendita di ogni genere di mercanzia, dall’abbigliamento ai giocattoli da spiaggia, oltre alla vendita incontrollata di alcuni cibi. Tutto questo danneggiando i commercianti regolari. Chiediamo un intervento urgente contro il commercio abusivo”.