Nettuno progetto comune: “Campagna elettorale, dagli avversari solo accuse”

“La campagna elettorale è il momento più alto in cui tutti esprimono il meglio di sé.
Nostro malgrado dobbiamo riconoscere che questa campagna elettorale, che doveva basarsi sul rispetto del prossimo, sta diventando uno squallido spettacolo che mette in cattiva luce la nostra città e tutti coloro che ogni giorno lottano per la sua riqualificazione con i fatti.

In questi ultimi giorni abbiamo riscontrato, con una punta di orgoglio, il fatto di essere costantemente nel mirino degli avversari politici che non perdono occasione mediatica per denigrare le nostre persone. Ma questo orgoglio non ci impedisce di mettere i puntini sulle “i”.

In particolare ci rivolgiamo ai candidati sindaci Marchiafava e Coppola che, dopo gli appelli ad una campagna elettorale corretta, non riescono a tenere a bada esponenti delle coalizioni che li sostengono, sempre più bizzosi.

Prima gli esponenti del Patto per Nettuno, con Marchiafava Sindaco, che hanno diffuso una nota imbarazzante al punto che altre componenti della stessa Lista si sono trovati costretti a smentirla.

Poi l’ultimo exploit di ieri dove il Coordinatore della Lega Leggieri, per Coppola Sindaco, ha usato il termine ‘traditore’ rivolgendosi al candidato a Sindaco Daniele Mancini in una trasmissione tv per 5 volte.
Accuse che oltre ad essere improprie ed offensive sono inaccettabili in un contesto di dialogo civile.

Dove sono le forti personalità che guidano queste due coalizioni?
Forse i rumors che tutti negano sono fondati. I due portavoce non sono “leader” ma bensì vittime delle loro stesse scelte. Fagocitati da un’anarchia ed un antagonismo interno ingovernabile che si sta chiaramente palesando.

Nettuno progetto Comune è l’unica formazione politica che da oltre un anno sta lavorando per studiare soluzioni ai problemi della città e dei cittadini di Nettuno e in questa campagna elettorale sta illustrando con azioni vere cosa è capace di fare e cosa intende fare per il bene della città.

Non ci abbasseremo a questo livello di provocazione e discussione. Non intendiamo mostrare gli scheletri negli armadi degli altri schieramenti dei molti personaggi coinvolti , molti di loro hanno ombre lunghissime.
Noi continueremo a proporre i nostri progetti e le soluzioni che tutti i cittadini ci chiedono e si aspettano da Noi.
Siamo certi che i cittadini di Nettuno hanno capito la differenza tra chi insulta e denigra, perché non ha nient’altro da comunicare in merito a proposte e soluzioni, e chi lavora quotidianamente e seriamente per il bene comune”.

Nettuno Progetto Comune