Calato il sipario sul progetto stagionale di “Volley Estate”, ad Anzio e Nettuno è tempo di mettere in stand-by il beach e tornare a dedicarsi a 360° sulla pallavolo. La stagione sportiva 2018/2019 è ormai alle porte e un’altra tappa ha scandito la programmazione in vista del nuovo campionato: vertici societari, atleti e staff tecnico si sono ritrovati domenica 9 settembre presso la location del ristorante “Antica Braceria” per riunirsi e fare gruppo in occasione della serata di presentazione delle squadre. Presenti tanti volti noti ma anche diverse facce nuove, che hanno scelto di sposare con entusiasmo il nuovo stimolante progetto della società neroniana.

La serata, per i giocatori dell’Anzio Pallavolo e le giocatrici dell’Onda Volley, è cominciata alle ore 19, quando tutti insieme hanno assistito al debutto mondiale dell’Italvolley di mister Blengini sul maxischermo appositamente allestito: Zaytsev e compagni non hanno tradito le attese, sconfiggendo con un netto 3-0 il Giappone al Foro Italico. A seguire cena e presentazione delle formazioni, prima del rilassante dopocena che ha coinvolto i presenti con divertenti giochi a squadre.

Tante le formazioni che, anche quest’anno, saranno schierate dalla società biancazzurra, dalle Serie C e D maschili e femminili a tutti i ragazzi e le ragazze del settore giovanile: questi ultimi provengono da una stagione durante cui hanno conseguito risultati straordinari, scalando posizioni e issandosi nella top-ten della graduatorie regionali (7° posto per il settore maschile, 10° per il femminile). Grandi risultati a cui dare seguito attingendo sempre da atleti “fatti in casa”, per un progetto che intende valorizzare le eccellenze locali, come peraltro già accaduto – in passato e recentemente – con risultati che hanno potenziato i propri tesserati, spingendoli fino a toccare le prestigiose vette della Serie A2.

Le due categorie di punta della Serie C, invece, vedranno da un lato la ripartenza in grande slancio della selezione maschile💪, in seguito al sofferto campionato scorso (culminato con la salvezza solo al playout), e l’apertura di un nuovo ciclo per la femminile, dopo l’esaltante stagione portata a compimento qualche mese fa (Serie B2 mancata solo per la sconfitta in finale playoff). Tra volley indoor e beach, insomma, la pallavolo di Anzio e Nettuno continua ad essere presente sul territorio dodici mesi su dodici, a sostegno dei tantissimi atleti e appassionati.