I Dolphins Anzio conquistano la “Final four” del campionato di baseball Under 12. Battendo 6-3 il Chianti e 9-3 la Sanbonifacese nel concentramento in provincia di Verona. I ragazzi allenati da Stefano Caiazzo e Maurizio Guerra arrivano così all’appuntamento clou della stagione, in programma a Modena fra due settimane.

Lì affronteranno San Marino, Rimini e Staranzano nel concentramento che vale lo scudetto di categoria.

I tecnici

Stefano Caiazzo, manager della formazione, al quarto anno alla guida del gruppo: “Sento di dire che la programmazione paga. Questi ragazzi hanno avuto una crescita costante,sono maturati tantissimo e migliorati sotto l’aspetto tecnico e mentale. Abbiamo superato le difficoltà avute, la squadra si è amalgamata e questo la fa rendere al massimo. Raggiungere questo traguardo è meraviglioso, perché al di là di come andranno le prossime sfide vedere i ragazzi che stanno bene insieme vale più di ogni vittoria”

Per Maurizio Guerra, coach: “Abbiamo affrontato partite decisive con l’approccio giusto e siamo stati capaci di cambiare strategia in corsa per i lanciatori. Pensavamo che la prima fosse più facile, affrontavamo la squadra sconfitta e che ci era parsa più debole, invece stavamo avendo difficoltà soprattutto nel box. Poi ci siamo sbloccati e sul monte abbiamo difeso il vantaggio, mentre nella seconda abbiamo subito battuto al meglio e questo ci ha fatto prendere il largo”

Il softball

Battute nel concentramento svolto ad Anzio, al “Reatini”, invece, le ragazze dell’Under 13 di softball. La loro avventura termina ai quarti di finale, contro squadre della portata di Saronno e Bollate, con quest’ultima che conquista l’accesso al concentramento per lo scudetto.

Il presidente

“Sono soddisfatto di quanto hanno fatto e stanno facendo tutti – ha detto il presidente dei Dolphins, Umberto Pineschi – sia per i risultati, ma soprattutto per lo spirito che volevamo quando abbiamo iniziato questa avventura e che stiamo portando avanti in giro per l’Italia: crescere in modo sano con questo straordinario sport”.