Bartolelli e Prandelli nuovi giocatori dell’Anzio

L’Anzio Calcio 1924 conclude la sessione estiva di mercato con due operazioni in entrata e altrettante in uscita. Arrivano alla corte del tecnico, Giovanni Pisano, l’estremo difensore Jacopo Bartolelli e l’attaccante Matteo Prandelli. Bartolelli, nato a Palestrina il 19 febbraio del 1999, arriva dal Morolo, società che lo aveva prelevato in estate dalla Vis Artena.

In passato ha giocato anche nelle giovanili di Racing Fondi, Perugia e Torres e, con i sardi, si è tolto anche la soddisfazione di esordire in Coppa Italia di Serie C nella gara di Rieti contro la Lupa Castelli Romani del 28 agosto 2015. Prandelli, nato a Brescia il 18 novembre del 1988, arriva dall’AZ Picerno, col quale aveva firmato questa estate esordendo in Coppa Italia di Serie D domenica scorsa, nel match vinto dai rossoblù contro il Castrovillari. Numerose le maglie vestite in carriera dalla punta lombarda, da quella del Montevarchi (esordio in Serie C a 16 anni) fino a quella della Lupa Roma nella passata stagione. Nel mezzo esperienze con la Primavera del Siena, in Serie C con Como, Colligiana e Valle del Giovenco, in D con Ancona, Messina, Castellana Castelgoffredo, Sansepolcro, Sambenedettese, Flaminia e San Teodoro e anche due avventure all’estero, nella massima serie albanese con il Kukesi e per un anno e mezzo nel campionato cadetto belga, con il Visè. Lasciano Anzio a titolo definitivo l’attaccante Riccardo Montesi, ceduto in Eccellenza Lazio alla Cavese 1919 e il difensore Luca Magliano, trasferito all’Acd Castebaldo Masi, in Promozione Veneto.